PLAYLIST YOUTUBE  Clicca sul primo tasto in alto a sinistra "Playlist" e scorri l'elenco dei video che si evidenzierà nella porzione sinistra della finestra per sceglierli 

VIDEO YOUTUBE ATTIVATI CON POPUP

VIDEO YOUTUBE ATTIVATI CON POPUP 



Barra video youtube

Loading...

VIMEO IN COUCH MODE

TUTTI I VIDEO DEL CDD in couch mode CLICCA SULLA FOTO SOTTO  

TUTTI I VIDEO DEL CDD SU VIMEO IN COUCH MODE

TUTTI I VIDEO DEL CDD SU VIMEO IN COUCH MODE
TUTTI I VIDEO DEL CDD SU VIMEO IN COUCH MODE
CDD VIMEO. Per far scorrere più agevolmente i video, clicca col mouse nel riquadro sulle parti nere e poi premi freccia destra - tasto scorrimento in fondo a destra tastiera ( o freccia sinistra per tornare indietro)

martedì 8 gennaio 2013

UNIONE. IL PROGETTO DI RICOSTRUZIONE TRASVERSALE DI UN ARCO POLITICO DEMOCRATICO CONTRO DERIVE, POTERI FORTI, DECLINO E OCCUPAZIONE DELL'ITALIA E DEGLI STATI “PIIGS

UNIONE
1. UN PERCORSO TERMINATO .
IL percorso iniziale, con la programmata, minacciata e perseguita fine della storia di magistrato, di chi scrive oggi,  è arrivato  pressochè a  conclusione.
Decine di blog del CDD, e molti altri in rete, portano a compimento la denominats "grandediscovery", www.paoloferrarocddindex.blogspot.it  e consentono di arrivare rapidamente al nocciolo attraverso 8 post numerati e le conclusioni finali sulla nuova ma vecchia " gladio" ( vedi a mero titolo di esempio  www.paoloferrarocddgrandediscoverydue.blogspot.it  )
Qualcuno ha pagato ( semmai lo ha "pagato" e non lo abbia “donato “ )  un pesante prezzo,  per servire tutti voi e  dare un lume , originale, perchè sedimentato dal concreto e pervenuto a conclusione riunendo infine analisi empiriche, dati documentali, banche dati e testimonianze.  
Un percorso non di mera denuncia , ma di analisi pubblica e "a domicilio ",  diretto a decompartimentare (informare e rendere edotti anche ) gangli vitali e centri di legalità negli apparati statuali.
Questo percorso è  terminato,  quindi, individuando per grandi linee  le elaborazione strategiche dei servizi e del pentagono ( Lutvack) passando per la fase intermedia della P2, e per le strategie internazionali di gruppi di potere ben radicati nelle caste nazionali: abbiamo  infine fornito  la chiave di lettura unitaria (  occultata ) a vicende storiche di oltre sessanta anni, [ http://vimeo.com/42962571 ] ,  che hanno deviato e devastato le fondamenta della democrazia come idea e tra le altre cose anche il  ruolo progressivo della magistratura italiana,  vedendo impegnati corpi deviati e vertici economici, politici, militari, professionali e di caste .

2. IL PROGETTO DI RICOSTRUZIONE TRASVERSALE DI UN ARCO POLITICO DEMOCRATICO CONTRO DERIVE, POTERI FORTI, DECLINO E OCCUPAZIONE DELL'ITALIA E DEGLI STATI “PIIGS “ .
Nel frattempo la idea originaria [ www,paoloferrarocdd2.blogspot.it ] ed illustrata sin dalla prima conferenza del luglio 2011, [ http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=-yH2QWaBxf4 ] diventano un progetto politico concreto .
A questo esito ha condotto la intuizione della necessità di costruire una alleanza plurale e trasversale .. visibilmente e concretamente portatrice di un progetto di rifondazione costituzionale e di saldatura tra ideologie, da superare, ma ancorate ai valori sociali , all'idea di Stato sociale ed alla centralità della persona , ripartendo dalla sovranità e dalla moneta , e da un nuovo progetto economico sociale necessario,  nell'era della svolta epocale a conclusione  di un percorso storico durato oltre 300 anni e politico durato oltre sessanta anni. 
Ora tutto questo  diventa progetto concreto politico,  già illustrato nei suoi tratti più  generali in due anni di lavoro scritto ( SIAMO AD UNA GRANDE SVOLTA EPOCALE

Il creare una alleanza trasversale e un polo alternativo UNIFICANDO  insieme correnti moderate , ed ex  di destra e sinistra,  con una operazione storico politica mai realizzata , in Italia , richiede una grande elasticità e capacità di rivedere schemi ed etichette.
Tra queste f prima per lineare e coerente idea ed azione è l'area in realtà "atipica " riconducibile a Forza Nuova . Gli aspetti identitari di questa , eliminato pubblicamente  l'equivoco alimentato e superato  su un immobilismo rigido e permanente nella radice fascista e su un concetto di destra “preistorico” , indicano però per converso che vi saranno differenze ad "arco costituzionale"  nell'area su alcuni elementi, nel pieno rispetto reciproco, ma una certa e piena condivisione delle linee portanti essenziali.
A noi appare evidente , che solo intorno ma oltre un gruppo e partito organizzato che parta dalla corretta analisi del ruolo delle massonerie deviate e non e dei progetti illegali messi in campo da poteri forti oltrechè delle profonde ragioni della devastazione e decadenza in atto possa costruirsi quella UNIONE necessaria. Anche perchè, e sia detto una volta per tutte, il concetto di UOMO e PERSONA di Forza Nuova è corrispondente esattamente a tutti i filoni di pensiero che avrebbero radici definibili “preistoricamente “ come di sinistra ammenochè non si identifichi la sinistra antica con il totalitarismo “comunistico “ .
La differenza attuale tra chi concepisce elitariamente le società e chi nò , tra SINARCHICI e DEMOCRATICI veri è l'unica possibile, oggi, e FORZA NUOVA è da questa seconda parte , gli apparati di sinistra destra e filo mondialisti vicini alle oligarchie finanziarie dominanti appaiono dall'altra, guardando il concreto e senza possibilità ed ombra di dubbio. Ma anche i micro partitini della destra nuovi e vecchi appaiono intrisi di personalismo, elitarismo , e "stravaganza da ricchi",  cultori nella loro vita di quelle che una volta si chiamavsno differenze ( inconciliabili e palpabili ) di classe.
Ribadisco, scanso equivoci ( che puntualmente sappiamo verranno alimentati ) . che ispirazioni, contenuti e campagna pubblica  saranno impostati sulla verità  e sui seguenti slogands : ERAVAVAMO “GIA' “ con garbo ed equilibrio intellettuale  ANTIFASCISTI  ( con riferimento al regime ma non alle importanti forme di solidarietà s e alla idea di Stato sociale che pure fu concretizzata con una architettura importante, e alla etica dei valori che non vide arricchirsi i migliori ma creare almeno solidale identità    ),  E GIÀ ANTICOMUNISTI contro ogni forma totalitaria cioè, e QUINDI A MAGGIOR RAGIONE SIAMO OGGI CONTRO LA DEMOCRAZIA TOTALITARIA DELL'INGANNO VIOLENTO SOTTERRANEO, e SIAMO PER LO STATO SOCIALE E PER LA GENTE I LAVORATORI E PRODUTTORI, PER IL PAESE NOSTRO E PER TUTTE LE ALTRE NAZIONI PACIFICHE.
  • SIAMO PER RIDARE SOVRANITA' AGLI STATI , in un progetto che andrà contro gli interessi e la qualità di vita dei popoli occidentali e per USCIRE DAI TRATTATI ( Lisbona, Mastricht e Valsen ) E VINCOLI DI UNA EUROPA divenuta strumento e gendarme di un altro grande progetto, e non la confederata unione di popoli europei che non ha più bisogno della NATO e delle basi militari , a perenne occupazione e ricatto imposte ;
  • SIAMO PER UNA MONETA NON PIU' NELLE MANI DELLE GRANDI BANCHE E FONDI INTERNAZIONALI E GESTITA TRAMITE VINCOLI INTERNAZIONALI Che costituiscono veri e propri nodi scorsoi per distruggere Stati e Società. convogliando ricchezze verso l'alto e povertà verso i popoli;
  • SIAMO nel contesto di una circolazione monetaria gestita solo dallo Stato mediante flussi di emissione a credito ( non indebitando con le oligarchie bancarie la collettività) PER UN DIVERSO SISTEMA DI TASSAZIONE “EQUO “ E RAZIONALE, MERAMENTE REDISTRIBUTIVO E DI BILANCIAMENTO , che si fondi sullo spalmare e limitare i prelievi alla fonte , riducendone l'impatto con un meccanismo nuovo fondato sulla deduzione e secondo livelli percentuali riallineati verso il basso, che ridia reddito alla gente e non indebitamento destinato ad arricchire l'usura bancaria dei grandi gruppi http://posta47a.mailbeta.libero.it/cp/ps/Mail/preview/PreviewFrameset?d=libero.it&u=pafer3&pct=102d52d23d85d181&pid=a59d724ceb3725ec7814c08d9d5a8bab&ai=0&currpage=1&type=doc ;
  • SIAMO PER RIFIUTARE E DENUNCIARE IL DEBITO PUBBLICO iniquo, dovuto a truffa e vincoli estranei al nostro sistema sociale e produttivo, come hanno fatto paesi come l'Islanda e d latri riacquisendo autonomia e sovranità nazionale;
  • SIAMO TUTTI  INSIEME  contro i progetti TOTALITARI E DEVASTANTI che hanno inquinato, distrutto, irretito ed annichilito le democrazie e gli Stati, europei, soprattutto …
  • SIAMO PER UNA CONCRETA ALTERNATIVA SOCIO ECONOMICA E POLITICA che ricostruisca il futuro di quattro generazioni, a partire dalla moneta a credito, rilancio della produzione e dei servizi, per il reddito sociale ai giovani, agli anziani ed alle famiglie, che sarà possibile dare con la moneta della rinascita “ a credito “ emessa, eliminazione di tutte le escrescenze istituzionali, e per l"arresto" della criminale e deviata distruzione programmatica del nostro paese ;
  • SIAMO PER UNA SCELTA GEOPOLITICA CHE RIPORTI L'ITALIA A FULCRO DI MEDIAZIONE INTELLIGENTE E PROTEZIONE DEI POPOLI, con una scelta Costituzionale di pace e di non partecipazione e nessuna guerra o edulcorata missione di pace ;
  • SIAMO PER RIDISEGNARE RAPPORTI ECONOMICI , ACQUISIZIONE DI MATERIE PRIME FINI e COMMERCI INTERNAZIONALI puntando ad altre aree geopolitiche per riequilibrare la nostra subalternità sbilanciata all'ovest ;
  • SIAMO PER L'AVVIO DI UN PROCESSO DI DEMOCRAZIA DIRETTA potenziando le autonomie , creando autonomi circuiti economico monetari anche nella aree locali, eliminando le regioni, che hanno ingigantito e decuplicato la distruzione delle risorse e i fenomeni deviati;
  • SIAMO PER IL RILANCIO DELLA ISTRUZIONE A TUTTI NELLE SCUOLE DELLE UNIVERSITÀ e per una diffusa formazione intellettuale tecnico scientifica e culturale, legate tra loro , e non separate, per cursus di casta o sottomessi .
  • SIAMO   per ALTERNATIVE ENERGETICHE RADICALI, riponendo attenzione centrale alla agricoltura e alle terre , e per avviare e realizzare passo dopo passo un processo di nuova umanizzazione dei modelli di organizzazione del territorio, avviando una concreta  campagna di deurbanizzazione e riurbanizzazione avanzata ed ecocompatibile .
  • SIAMO PER IL RILANCIO DELLE PICCOLE E MEDIE ATTIVITA' PRODUTTIVE e per una rappresentanza che dia risalto alla società ed ai soggetti sociali. 
  • SIAMO per la persecuzione in sede penale delle DERIVE CRIMINALI DI CASTE, DI APPARATI, AREE E PARTITI ,  comprati irretiti e soggiogati da un progetto articolato , in forme nascoste, anche raccapriccianti, e celate , ingannando la gente che ne sarebbe inorridta , potendo sapere e conoscere ;
  • SIAMO PRONTI A  SVELARE IL GRANDE INGANNO DELLA CUPOLA INTERNAZIONALE che stà sopra e dietro la nostra devastazione, avendo occupato e gestito anche falsificate dialettiche   tra aree tutte  impiegate o usate perpetuare il dominio,   previo svuotamento delle democrazie,  sinanche inventando false opposizioni e figure che hanno solo il compito di mantenere assetti ed equilibri frammentando.
  • SIAMO CONTRO LA DERIVA ILLEGALE E MENO VISIBILE  DELLA STESSA  MAGISTRATURA che mentre da una parte, sempre più assediata, resiste e tutela la legalità , dall'altra, ed ovunque vi siano fenomeni e fatti contigui a  progetti deviati con partecipazione di poteri forti , copre e condivide attraverso pochi ma ben posizionati e scaltri personaggi, di spessore anche criminale, il controllo e l'asservimento del corpo più essenziale ad uno Stato democratico, un controllo ottenuto attraverso la totalitaria occupazione di snodi e gangli e ovviamente del CSM .

Ma tutto ciò non ha ancora trovato la occasione di un simbolo una sigla ed un serrato confronto comune .
Ma per questo SIAMO umilmente per PRENDERE IL MEGLIO DI TUTTO QUELLO CHE IL CONFRONTO E L'IMPEGNO COLLETTIVO HANNO, NONOSTANTE TUTTO PRODOTTO, purtroppo frammentando, senza giungere alla UNIONE risultato finale necessario che ci prefiggiamo, concretamente , dando l'esempio.

Siamo infine consapevoli che l'esempio e la UNIONE che andiamo realizzando può cambiare carte in tavola e gioco e sparigliare , aprendo nuovi scenari impensabili, e che di un  esempio coraggioso mai realizzato prima si tratta.

3. FORZA NUOVA SU QUEI CONTENUTI HA APERTO LE PORTE E LE FINESTRE A QUESTA PROGETTUALE IDEA DI ALTERNATIVA COMUNE “PLURALISTICA “ E NON VI E' NE' COMMISTIONE SUBALTERNA NE' APPIATTIMENTO MA SANO PLURALISMOE DIALOGO PER UN ORIZZONTE ED UNA ALBA UNITI .
SE ed in quanto questo siamo e vogliamo essere , ma con questa FORTE IDEA DI TRAVERSALE costruzione di UNIONE dal basso ed intorno ad una SIGLA e simbolo NUOVO che dovremo uniti inventare, oggi decidiamo con FORZA NUOVA di aprire una area ed iniziare l'unico percorso che possa utilmente contrapporsi nel costruire una comune rinascita .
E l'operazione storica di una forza identitaria “etichettata” che apre porte e finestre da cui riceviamo richiesta e diamo richiesta di pluralismo ed UNIONE è a sua volta non un inganno della storia ma la prova di chi e come abbia rinchiuso nei ghetti le forze di buona volontà e di cosa si possa ancora fare per riprendere in mano i nostri destini .
COSA IO PENSI DEL c.d. QUARTO POLO “ ingroiano” ( e la metatesi della “a” in “o” la dice assai più lunga ) . e cosa pensi in “cupo silenzio “ il quarto polo su ciò che andiamo costruendo, non c'è bisogno di spiegarlo .
Rilevo, andando oltre, che il ben diverso movimento politico cinque stelle è corpo ed idee concrete che difettano della completa analisi generale e della priorità dei temi, non centrando la analisi profonda del presente e della storia degli ultimi sessanta anni, ma è fatto di gente e ragazzi donne uomini fratelli e sorelle, aldilà della “incompiuta” cui assistiamo, consapevoli.
Il polo quarto , aggregato delle sinistre sinistre , intrise di impliciti richiami antichi e slogand nuovi, presenta ben più che un affardellamento di temi generici, e porge una analisi non solo incompleta ma reticente e obnubilante della storia degli ultimi sessanta anni.
L'operazione è vieppiù pericolosa , perchè tende una vera e propria insidia infarcita di sinistrese, quello sì populista, violando impalpabilmente ma in realtà profondamente anche sacrifico idee e consapevolezze dei grandi magistrati periti negli anni novanta dello “stragismo falangista “ eversivo per piegare lo Stato al progetto strisciante di invasione dei gangli dello Stato e della società, ed etichettato manipolando , per mero stragismo della mafia e per la stagione della “trattativa “ . Una operazione vergognosa di cui la storia chiede conto.
La nostra opinione sulle grandi deviazioni e imbarbarimenti ed analisi sulle sorti del nostro paese è evidentemente diversa [ http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=ALy0rals5YQ coerente , và alla radice storica del problema
http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=yScffoLr8dk ] dando conto del tutto senza inganni e superficiali formule del buon senso ipocrita . E se, come abbiamo scoperto , persino Veltroni, e a buon titolo Galloni , hanno dato conto delle verità che si annidano nella storia e che danno le chiavi di lettura dell'oggi, chi “tace e sà” le vere chiavi di lettura e le dice al 60 %, è a nostro modo di vedere ben più colpevole degli altri e non dovrebbe affermare “Io so “ se non accompagnandolo con “ ma non ne faccio chiara analisi politica e pubblica “.
Al popolo a cinque stelle possiamo dire invece , CI SAREMO comunque, accanto e con i necessari distinguo ma per la UNIONE .
Alla diversa radunata della micropartitocrazia di sinistra vetero comunista, post comunista e simil sinistrese diciamo : la mancata occasione, mai neanche cercata, di una alleanza comune e di un leale riconoscimento, calerà come un sipario su una operazione la cui strumentale e disperata rincorsa è evidente a tutti coloro che non siano obnubilati e con i peli sulla lingua. Misureremo volontà concrete e fatti , come sinora ci è stato dato di fare , con estrema attenzione .
Sulla calata elettorale dei “magistrati “ e sulle sue profonde ragioni, stendiamo un pietoso velo, da quasi ex magistrato .
UN ulteriore inganno si sviluppa, sulla tomba di chi aveva colto in nuce le profonde degenerazioni della patria di sinistra e dei grandi progetti sotterranei atlantici e intrisi di destre eversive falangi e sinistre di apparato e di cordate rapaci in lotta , accomunate dallo stesso fine elitario di dominio , nel silenzio, per la occupazione dello Stato e dela stessa magistraura , progressivamente allineata ad un progetto di casta che ne stravolge ruolo e funzione. .
Raccogliamo la bandiera della vera sinistra e delle destre vere e sociali , dei cattolici puri e delle aree cristiano sociali e dei movimenti di studenti e lavoratori, e non le poggiamo con profondo rispetto nella teca della storia, ma le mettiamo insieme nella stessa lavatrice . Cosicchè ognuna di esse possa splendere del valore suo ( e riflettere noi dei mali che dietro ad ogni bandiera sono nati e sono stati portati ) e lumeggiare , messe insieme , di un nuovo colore comune .. poggiato su valori universali : un colore nuovo che non più rosso e nero, giammai arancione o verde cocomero per mera variante cromatica , sappia indicare la sintesi tra il meglio che vogliamo . IL BIANCO solare vivido della storia di una umanità che riprende in mano i suoi destini , insieme al rosso al verde ed all'arcobaleno che lo attraversano e al nero che all'etica ed al valore della pura rettitudine ed alla volontà si ispira .
Vedremo, vedrete chi vuole il BENE COMUNE, dalla parte della umanità e della gente, e avrete modo di scoprire chi e come abbia creato il grande inganno e gestito idee e valori svuotandoli e deviandoli.
Noi siamo e rimarremo IL SISTEMA dei valori sociali e personalisti della Costituzione, e ne rilanciamo idee contenuti obiettivi e programma .. unendoci oggi .. per tutti, e in attesa che tutti gli uomini e donne di buona fede capiscano completamente . Manca poco . E ritrovarsi insieme sarà la grande svolta della nostra epoca .

4. UNIONE E VOTO : ORA O MAI PIU'. UN RIFERIMENTO GIA' COLLETTIVO. AI PROGRAMMI.
E' per questo che in questa tornata elettorale oltre ed insieme al programma di Forza NUOVA entreranno tramite gli indipendenti di sinistra e di centro ( ex sinistra ed ex centro ) i migliori contenuti ed i programmi elaborati dal basso .la cui sintesi ed attuazione in comune è già l'unico e vero programma della UNIONE che portiamo .
Ne citiamo solo alcuni , che semplicemente ci sono capitati in mano e per la conoscenza delle persone che hanno contribuito alla loro condivisione
il programma “tematico” che un gruppo denominatosi MANIFESTO per la libertà ha volenterosamente concretizzato sulla carta ,
le idee ed analisi di Paolo Barnard e degli economisti da lui raccolti ( radicalmente contrapposte da alcuni esegeti  del signoraggio “puro “,  assecondando una sterile contrapposizione che divide e non accresce http://memmt.info/site/wp-content/uploads/2013/01/Programma_memmt.pdf )
e molti altri programmi tutti compatibili utili e forieri di utili proposte, entrano con noi e voi nella area che si disegna .. intorno ad un “già partito identitario” e a lato ed al centro di uno scenario che intendiamo nuovo e già una area ed una UNIONE . Umilmente prenderemo da tutti il meglio,  consapevoli che un processo di intelligenza collettiva è già partito anche se stenta a generare concreta unione.
La diaspora e le divisioni anche orchestrate e gestite frammentando, si ferma per un istante .. e si traduce in uno sforzo che và nella direzione opposta : generoso piuttosto che velleitario , ma sarà il futuro e breve e medio termine a decidere per tutti .
NON VOTARE era ed è il SEGNALE di chi aveva ed ha capito il grande inganno, ma anche di chi teme la volontà della gente e la disperde in varie forme. . VOTARE ORA O MAI PIU' , perchè questa coscienza insieme alla crescita della coscienza collettiva irrompa nelle istituzioni, senza alcun compromesso o deviazione, è una chance concreta ed un atteggiamento concreto, semmai reversibile , ed umile. Perchè da queste elezioni alle prossime passeranno pochi mesi .. necessariamente , mentre il paese decadrà a velocità decupla rispetto ai tempi della politica, ed anche della politica dal basso e della gente ( quella unico nostro riferimento ).  
Occorre agire portando in UNIONE il meglio, e non far decidere a chi ha sconvolto vite e società, per un fine altro che tutti stanno, per fortuna comune che dobbiamo meritare, cominciando a temere e intravedere sperando di avere finalmente la sponda giusta e il progetto che ci tiri fuori dalla devastazione . 



Nessun commento:

SCOOP SHARE

CLICCA SULLO SHARE BUTTON E DIFFONDI E CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE







SCOOP  













GUARDA IL BLOG CDDGRANDEDISCOVERY SU ALTERVISTA

GUARDA IL BLOG CDDGRANDEDISCOVERY SU ALTERVISTA
GUARDA IL BLOG CDDGRANDEDISCOVERY SU ALTERVISTA

Grandediscovery slideshow

Loading...

La musica che trasmette sentimenti, valori e li testimonia oggi più che mai fà politica

LETTTERA AI MAGISTRATI

LETTTERA AI MAGISTRATI
LETTTERA AI MAGISTRATI

CDD Comitato Difendiamo a Democrazia

OCCORRE riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, deviati e non, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice.

ORA LA SUPERGLADIO E' ALLO SCOPERTO

Una lunga ma veloce marcia verso una nuova società per mettere amorevolmente alla porta massonerie deviate, poteri forti e capitalismo finanziario, facendo fallire il progetto più inquietante della storia della umanità, ma anche gli altri di riserva portati avanti da chi vuole perpetuare dominio e sopraffazione . Occorre perciò riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, deviati e non, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice. Realizzare per la prima volta una reale democrazia diretta e ripartire da una riformulata sovranità nazionale e monetaria con nuove alleanze geopolitiche, superando le obsolete distinzioni ideologiche e creando un sistema di idee e valori del TERZO MILLENNIO. non è utopia è una necessità storica . La costruzione di un intellettuale collettivo diviso in aree tematiche di lavoro, l'uso massiccio e sistematico della rete , la creazione di metodologie di intervento che consentano di arrivare capillarmente in tutti il luoghi informatici e di creare dibattiti, contraddizioni, crescere allargandosi continuamente, e disarticolare false convinzioni ed apparati , costituisce lo strumento operativo del pari necessario e coerente al fine .

Una strategia che fermi e vinca le diverse teste dell'Idra cambiando anche il corpo socio economico del mostro ,e sostituisca il potere dei popoli ai grandi poteri finanziari , impattando tutti i progetti striscianti finalizzati al dominio e controllo nell'occidente , attraverso corpi dello Stato, corpi politici, esercito e psichiatria e scienza deviati e criminalità organizzate .

Post più popolari

CDD

CDD

CDD3

CDD3

CDDpaoloferraro

Loading...

paoloferraroCDD

Loading...

CDDpaoloferraro

Loading...

CDD

Loading...